Riacquista il tuo potere sciogliendo il corpo di dolore

Eckhart-Tolle-Picture-640x210


Davvero viviamo con un potenziale di energia che è un centesimo di quella a cui potremmo attingere. Non sorprendetevi se nei testi antichi trovate scritto di persone che vivevano tantissimi, che avevano una forza enorme o dalle capacità psichiche fuori dalla norma. Questo accade anche ora ma molto più raramente dato che la maggior parte dell’umanità è assorbita in un’illusione mentale che assorbe tutta l’energia che altrimenti sarebbe usata.

Eckhart Tolle parla del corpo di dolore, i toltechi parlano del mitote, entrambi intendono una sorta di entità che si nutre della nostra energia e può farlo finché abbiamo pensieri ed emozioni negative con cui ci identifichiamo. Ogni volta che siamo travolti da un’energia di rabbia o odio e facciamo qualcosa che non faremmo maici trasformiamodiventando un’altra persona, spesso il tono di voce cambia e anche il viso,  ci sentiamo confusi e senza energia dopo che l’abbiamo agito, è successo che il corpo di dolore ha preso il controllo del corpo per nutrirsi manifestando quella negatività che è la sua essenza e nutrimento.
Continua a leggere

Annunci
Citazione

Dove termina l’uomo

Quando le voci in te parlano di fine
quando la mente dice che hai perduto
quando credi che sia impossibile
eppure prosegui
ti sollevi sulla tua Spada
e fai ancora un altro passo

Lì è dove termina l’Uomo
Lì è dove comincia Dio